Da triestePrima del 1 maggio 2019 – Un incontro molto positivo quello con l’assessore regionale alle infrastrutture e territorio Graziano Pizzimenti, che ringrazio perché mi ha permesso di esporre vari problemi legati alla manutenzione delle case Ater”. Lo dichiara la consigliera comunale leghista Monica Canciani: “Problemi, emersi da vari sopralluoghi, che sono molto sentiti dai residenti e che, da diversi anni, aspettano una soluzione. Penso di aver avviato un percorso e una collaborazione che continuerà anche in futuro e spero che Ater possa risolvere almeno una parte di quelle criticità che mi sono state segnalate”.

Canciani espone poi una segnalazone ricevuta dal comprensorio ATER di Altura: “Tra le varie cose il grosso problema dei parcheggi messi a disposizione e pagati dalle famiglie residenti, che, spesso e volentieri, sono occupati da mezzi abusivi o abbandonati. Benchè la soluzione sia complessa, ho proposto di applicare le barriere metalliche con lucchetto su ogni parcheggio, perché chi paga ha diritto ad usufruire pienamente del suo spazio”.

“Tra l’altro – conclude l’esponente della Lega – ricordo che la giunta Fedriga ha dato la precedenza ai residenti per l’assegnazione delle case Ater. Mi sono messa a disposizione dell’assessore per fornire periodicamente una lista di cose da fare nei vari complessi, che spero vengano risolte in tempi brevi. Nel frattempo invito i residenti a continuare a segnalarmi le varie problematiche che incontrano negli spazi comuni delle loro case Ater.