Borgo San Sergio, inaugurata la nuova area di sgambamento cani | monicacanciani.it

Borgo San Sergio, inaugurata la nuova area di sgambamento cani

Borgo San Sergio, inaugurata la nuova area di sgambamento cani
Da TriesteCafe – Inaugurata questa mattina la nuova area di sgambamento cani in località Le Piane, a Borgo San Sergio, alla presenza del consigliere comunale Monica Canciani e con i membri dell’Associazione Galgos & friends. Il galgo è nativo della Spagna ed è uno dei levrieri europei più antichi, molto docile e affettuoso, ma purtroppo anche uno dei cani più torturati al mondo, considerato un animale da reddito e non da affezione. Fin dalla nascita sono obbligati a dormire in buche scavate nel terreno nutrendosi di pane e acqua. Per tutta la vita addestrati a correre a perdifiato nei modi più duri, legati dietro a una macchina in corsa e quando non servono più vengono uccisi nei modi più atroci. Soltanto da qualche anno si sono cominciate a diffondere le foto e le notizie di questi massacri orrendi e fortunatamente molte associazioni si sono mosse per salvare i levrieri dal loro atroce destino.
 
I levrieri sono una razza di cani che necessita di correre su un terreno di ampie dimensioni, ma recintato poiché possono raggiungere correndo velocità intorno ai 70km all’ora e a lasciarli liberi si corre il rischio di non ritrovarli più.
 
Per questo motivo l’Associazione Galgos & Friends ha messo a disposizione un’area di sgambamento, per i proprietari di levrieri, ma anche per altri cani, grazie ad un terreno concesso dal Comune che stanno attrezzando per ulteriori servizi, fruibili a breve tempo: dal dog sitter giornaliero alla pensione di più giorni, fino ad un’area attrezzata per agility dog. Le possibilità sono davvero tante. Per chi desidera informazioni potete scrivere a questa email:  premolin.rossella@gmail.com o chiamare al +39 329 1464393