Trieste, boom di attività aperte da giovani imprenditori! | monicacanciani.it

Trieste, boom di attività aperte da giovani imprenditori!

Trieste, boom di attività aperte da giovani imprenditori!
Da TriesteCafe – Sempre più giovani imprenditori decidono di aprire le proprie attività commerciali a Trieste, specialmente in zone rionali, contribuendo di fatto alla riqualificazione dei quartieri che si arricchiscono di nuovi servizi. Recentemente è stata inaugurata a Servola (via di Servola 79/A) la nuova pescheria “L’Angolo del mare”, grazie all’intraprendenza di tre soci che hanno scommesso con entusiasmo sul rione. Stesso entusiasmo anche per Rosaria che ha aperto la sua libreria “La Fantastica” a San Vito (via Colautti 6), ispirata a Rodari e dedicata ai bambini e non solo. Ma oltre ai negozi c’è anche chi scommette sui servizi, come Noemi che ha deciso di aprire il suo salone di parrucchiere “Noellys” (via Flavia 22/2), mettendo in pratiche le competenze acquisite nel campo delle acconciature. E poi, sempre recentemente, anche Fabio ha realizzato il suo sogno aprendo “Lo scrigno incantato” (via San Marco 51/b), per tutti gli appassionati di birre, idromele, vini e liquori. Insomma, ci sono ancora, per fortuna, giovani che credono nel commercio e nel territorio.
 
“E’ da più di un anno – commenta la consigliera comunale Monica Canciani – che dedico il mio tempo libero ai nostri commercianti, per ascoltare le loro esigenze, andando direttamente sul loro posto di lavoro e promuovendo gli acquisti in città. Cerco di aiutarli come posso, vista la pesante crisi che hanno subìto e tanto più sono felice di promuovere di persona sui miei gruppi Facebook i giovani che aprono nuove attività. So che non è facile – conclude – e so che si fanno sacrifici, ma proprio per questo penso che devono essere incentivati e sostenuti.”